Main Page Sitemap

Danimarca cani in prostituzione


danimarca cani in prostituzione

Così, una semplice 'zuffa' con un altro cane ha fatto scattare la denuncia e la conseguente condanna a morte per Iceberg.
Intanto il padrone del cane Giuseppe ha reso noto che Iceberg è entrato regolarmente in Danimarca superando ogni controllo.
L enpa, Ente nazionale protezione animali, ha raccolto l'appello di Giuseppe, che ha chiesto aiuto anche al premier.Il Paese nordico è uno degli ultimi Stati europei che ancora non aveva una legge che impedisse la zoofilia.anche-la-danimarca-ha-viet, lassociazione mara non si è resa conto di aver diffuso una bufala, copiando e incollando larticolo tradotto con Google Translate del sito.Per ogni rapporto tra specie diverse, i proprietari delle case chiuse guadagnano tra i 70 e i 150 euro, denaro equamente diviso con i proprietari degli innocenti animali, che, irish tarmac rally escort sfortunatamente, pare non abbiano bisogno di pensarci due volte prima di mettere a disposizione i loro.Il governo danese, sollecitato dalle proteste delle maggiori associazioni animaliste ed investito dallo sdegno generale, non solo ha fatto spallucce, ma ha anzi sottolineato come questa insolita pratica sessuale nel Paese scandinavo sia pienamente legale.Nel mese di ottobre a Copenaghen si aprirà il primo Zoophile bordello Europa.Inoltre, la bufala non è affatto nuova: se ne parlava anche su m nel 2014.Les articles sont soumis au droit dauteur.



Per il Ministro dellalimentazione, dellagricoltura e della pesca, Vlad Jørgensen, queste relazioni intime sono un diritto costituzionale.
La motivazione di una tale posizione è chiara: i rapporti sessuali tra uomini ed animali rappresentano, sorprendentemente, un business in continua ascesa, promosso persino da una massiccia campagna pubblicitaria; un mercato florido che non coinvolge solo la Danimarca, ma la maggior parte dei Paesi del.
Chi verrà ritenuto colpevole di zoofilia in Danimarca potrà ora essere condannato a scontare fino a un anno in prigione, due se i fatti si ripeteranno.
Danimarca Sembra incredibile, ma vero: dalla fredda Scandinavia si estende a macchia d olio una consuetudine alquanto inusuale regolarizzare i rapporti sessuali tra uomini ed animali, arrivando persino ad adibire case chiuse a tema e ad ingaggiare prostitute come improvvisate addestratrici, con lo specifico compito.
Ma altri tre Stati europei non hanno mai preso misure in questo senso: Ungheria, Finlandia e Romania, dove la pratica tuttora non è regolata.Larticolo del el sito m, citato nel post, riprende paro paro quello pubblicato il l sito che riporta il seguente disclaimer: Copyright SecretNews.T è un blog creato da persone comuni, gente che non si considera esperta in alcun settore specifico, nè medico, nè scientifico, nè aereo-spaziale.Sicuramente ci sono stati degli errori, ma non è giusto che a pagare, con la vita, sia proprio Iceberg.Giuseppe, ma purtroppo per l'animale, sono una moglie troia per la legge danese la sua razza è vietata perché ritenuta pericolosa per l'uomo.Toutes les informations présentes sur ce site sont satiriques et/ou parodiques.Lutilisation de noms de personnalités ou dentreprises est ici à but purement satirique.




[L_RANDNUM-10-999]
Sitemap